Mitologia primitiva – Joseph Campbell; traduzione di Claudio Lamparelli (1990). Milano: A. Mondadori, 572 p. ; 19 cm.

Il libro esamina la religione e le forme artistiche ad esso collegate nella storia antica o meglio nella storia primitiva.
Campbell descrive riti e ne spiega la genesi. Attraversa il pianeta con immagini apparentemente diverse, con comportamenti che, nonostante le distanze hanno tutte la medesima origine culturale.  Attraverso le varie civiltà possiamo vedere le nostre stesse paure ancestrali, le nostre difese e le nostre fantasie.

Joseph Campbell (White Plains, 26 marzo 1904 – Honolulu, 30 ottobre 1987) è stato un saggista e storico delle religioni. Influenzato dalia psicologia junghiana, ha partecipato attivamente alle Conferenze Eranos e ha curato la pubblicazione americana delle opere di Heinrich Zimmer. È autore di numerosi libri, tra i quali, tradotti in italiano, ricordiamo L’eroe dai mille volti.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro e vuoi più informazioni a riguardo, contattaci direttamente qui.