L’esoterismo cristiano e San Bernardo – René Guénon (1997). Carmagnola: Arktos, 166 p., \4! c. di tav. : ill. ; 21 cm.

Gli articoli riuniti nel presente volume sono dedicati, prevalentemente, a delle organizzazioni che René Guénon considerava essere state, nel Medioevo, le detentrici dell’insegnamento e dei metodi dell’esoterismo cristiano: l’Ordine del Tempio, i Fedeli d’Amore e la Cavalleria del Santo Graal. Tali articoli, pertanto, costituiscono un complemento dell’Esoterismo di Dante e de il Re del Mondo. Abbiamo aggiunto, all’inizio, altri due articoli: “A proposito delle lingue sacre” e “Cristianismo e iniziazione“; il primo, che mette in luce l’importanza della lingua ebraica in seno al Cristianismo, indica forse la più importante via di ricerca per lo studio approfondito delle scienze tradizionali e dei metodi dell’esoterismo cristiano; il secondo tratta della struttura stessa del Cristianismo, sotto il duplice aspetto religioso ed iniziatico. (Dalla prefazione all’edizione francese di “Aperçus sur l’èsoterisme chrétien“, di Jean Reyor, alias Marcel Clavelle). Il volume contiene, nella presente edizione, lo studio su “San Bernardo” che nell’edizione francese venne pubblicato in volumetto a parte.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro, scrivici direttamente tramite Whatsapp qui o via email a questo link.