Zend-Avesta. Pensieri sulle cose del cielo e dell’al di là – Gustav Theodor Fechner (1944). Milano: Fratelli Bocca Editori, 262 p. ; 21 cm.

Un libro salvato da un naufragio, di natura domestica e pubblicato dai Fratelli Bocca Editori sul finire della Seconda Guerra Mondiale, in cui l’autore, Gustav Theodor Fechner, un medico, fisico sperimentale, psicologo, ma anche un grande mistico della corrente spirituale mazdeista, esprime le sue credenze e il suo pensiero. E’ la visione personale di uomo fortemente intuitivo e mistico, ma anche razionale e scientifico, una lettura “personale” della realtà che intitola Libro vivente o della vita, ovvero Zend-Avesta.

Gustav Theodor Fechner (Groß Särchen, 19 aprile 1801 – Lipsia, 18 novembre 1887) è stato uno psicologo e statistico tedesco, fondatore della psicofisica. Nel 1860 ritenne di aver individuato un’equazione in grado di quantificare esattamente il rapporto tra stimolo fisico e sensazione (rapporto tra anima e materia), detta “formula di Fechner”. Tra le sue maggiori opere, nel 1825 pubblicò, con lo pseudonimo “Dr. Mises”, il singolare saggio Vergleichende Anatomie der Engel, ovvero Anatomia comparata degli angeli.

Disponibile in versione digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro e vuoi più informazioni a riguardo, contattaci direttamente qui.

error0
Tweet 20
fb-share-icon20