Oltre l’umano: Gustavo Adolfo Rol – Giorgio di Simone (2009). Trento: Reverdito, 190 p. ; 21 cm.

Gustavo Adolfo Rol (Torino 1903-1994), appartenente a una famiglia dell’alta borghesia piemontese con ampie possibilità economiche, dedica molto tempo alla lettura e a viaggi in Italia e all’estero. Uomo colto e brillante, si laurea in Biologia Medica a Parigi, in Legge a Torino e in Scienze Commerciali a Londra. Lavora in banca, poi e sempre per breve tempo, apre un negozio di antiquariato. Quindi si dedica ai suoi studi preferiti e alla pittura. Iniziano così quella ricerca e quell’esplorazione sulle possibilità umane che giungono ben oltre quanto sia dato raggiungere, o anche solo pensare, alla quasi totalità degli uomini. Almeno all’interno della nostra cultura e dei nostri tempi. La sua esperienza lo pone, al tempo stesso, “oltre l’umano” e “oltre l’incredibile”, aldilà degli schemi di una qualsiasi spiegazione razionale e delle asettiche procedure del controllo scientifico. Per di più anche dei consueti schemi della parapsicologia e del paranormale. L’appassionata testimonianza di Giorgio di Simone si sofferma e approfondisce la straordinaria vicenda di Rol, introducendo il lettore sia al mondo dei suoi “esperimenti” – che inquietarono e avvinsero molti contemporanei anche illustri -, sia alla dimensione profonda e sofferta della sua forma mentis e della sua umanità, tese ad alleviare le pene degli altri e ad aprire, o anche solo a indicare, una più ampia dimensione dello spirito. Si tratta dunque di un libro di alto valore documentario: un “classico” nella letteratura che si è accumulata nel corso del tempo su Gustavo Rol a opera di “scettici” e “convinti”, critici e ammiratori, razionalisti e seguaci. Insieme, è anche la storia di un’amicizia, coltivata in pochi intensi incontri tra l’Autore e Rol e poi in lettere, colloqui telefonici, corrispondenze incrociate: squarcio di luce prezioso sulla vita di uno dei più enigmatici protagonisti dell’avventura umana nel Novecento.

Giorgio di Simone (Nizza, 15 ottobre 1925 – Napoli, 7 dicembre 2018) è stato un architetto e scrittore italiano, autore prevalentemente di saggi di parapsicologia.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro, scrivici direttamente tramite Whatsapp qui o via email a questo link.