Alchimia e spagiria: dalla grande opera alla medicina di Paracelso – Patrick Rivière; prefazione del dr. André Pajault; traduzione dal francese di Alessandro Della Zonca (2000). Roma: Edizioni Mediterranee, 202 p. ; 21 cm.

Quest’opera, ricca di citazioni, documenti e disegni, ha il merito di associare e applicare, per la prima volta, l’Alchimia della Grande Opera alla Spagiria medica di Paracelso, che ai suoi tempi riuscì a trasferire fedelmente le teorie alchemiche in ambito terapeutico o “iatrochimico”. Attaraverso le numerose allegorie ermetiche, la cabala fonetica ed il simbolismo sotteso nelle operazioni alchemiche, l’autore analizza la terapeutica alchemica riportando il lettore indietro nel tempo per consentirgli un approccio chiarificatore alla materia.

Patrick Rivière, storico delle religioni e dei miti, filosofo, ex ricercatore universitario, ha pubblicato circa venti libri ed è diventato un vero e proprio esperto di alchimia e di medicina ermetica. Dirige l’Istituto di Studi Alchemici Spagy-Nature (Philosophi per Ignem), presso il quale organizza degli stage formativi in laboratorio.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro e vuoi più informazioni a riguardo, contattaci direttamente qui.

error0
Tweet 20
fb-share-icon20