Il totemismo oggi – Claude Lévi-Strauss (1964). Milano: Feltrinelli, 151 p. ; 18 cm.

Il totemismo è il particolare fenomeno per cui un uomo o un gruppo di uomini si legano con un rapporto di parentela a una specie animale, o a piante o a fenomeni naturali.
Il totemismo è un fondamentale sistema simbolico, un sistema di segni attraverso il quale una società comunica, anche non verbalmente, e che è analizzabile con il metodo strutturale, che individua le costanti universali delle culture umane.
Il totemismo dunque non è qualcosa di estraneo e primitivo. “Il totemismo – scrive Lévi-Strauss – partecipa della conoscenza; le esigenze alle quali risponde, il modo stesso in cui cerca di soddisfarle, sono in primo luogo d’ordine intellettuale. In questo senso non ha nulla d’arcaico e di lontano”.

Claude Lévi-Strauss (Bruxelles, 28 novembre 1908 – Parigi, 1º novembre 2009) è stato un antropologo, etnologo e filosofo francese. Antropologo e philosophe della cultura e della società, teorico dello strutturalismo e realizzatore di affascinanti quanto inaspettate convergenze interdisciplinari, Lévi-Strauss occupa una posizione centrale nel pensiero contemporaneo. È considerato uno dei padri fondatori dell’antropologia moderna.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro e vuoi più informazioni a riguardo, contattaci direttamente qui.