Il Sentiero della Dea: in viaggio con una donna di oggi alla scoperta di antiche pratiche spirituali nel regno della Grande Madre – Phyllis Curott (1999). Milano: Sonzogno, 356 p. ; 21 cm.

In questo libro l’autrice racconta il viaggio spirituale che l’ha portata sulle tracce della Dea, alla riscoperta del sacro dentro di noi, in un connubio inviolabile con le energie della Natura. Il suo Libro delle ombre traccia le tappe della sua scoperta della Wicca, e di un’arte tanto antica quanto contemporanea, racchiusa tra i segreti delle piante, i fenomeni atmosferici, le parole e gli spiriti invisibili.

Phyllis Curott (Lynbrook, 8 febbraio 1954) è una saggista, avvocato e wiccan statunitense. Si è laureata in legge alla Brown University e si è specializzata alla New York University School of Law. Dopo anni di pratica come avvocato, si è dedicata interamente alla divulgazione della tradizione Wicca e in particolare di una tradizione religiosa di cui è Grande Sacerdotessa. È infatti fondatrice del Tempio di Ara, radicato nell’esperienza dell’immanenza divina. I suoi libri sono stati pubblicati in tutto il mondo ed è diventata una figura famosa in campo spirituale internazionale.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro e vuoi più informazioni a riguardo, contattaci direttamente qui.