Medianità dei Santi – Clovis Tavares (2003). Santo Andrè: Casa del Nazareno Edizioni.

Questo libro, prezioso per la Dottrina Spiritista, nasce come l’atto di devozione di un figlio, Flávio Mussa Tavares, verso il padre, Clovis Tavares. Questi dopo una lunga e operosa vita terrena, lasciò incompiuto un libro, ricco di osservazioni e di analisi inedite, una miniera di verità che il figlio, con l’aiuto della madre e sulla base del familiare e quotidiano contatto con l’Autore, ha fatto sì che giungesse fino a noi. Si tratta di un’indagine puntigliosa riguardo ad alcuni tra i più importanti santi cristiani, con l’intento di dimostrare il loro quotidiano contatto con il mondo dello Spirito dei trapassati. Attraverso Francisco Cândido Xavier, lo spirito di Emmanuel dettò, oltre trent’anni fa, l’introduzione dell’opera, che sembrava allora vicina alla conclusione.

Clovis Tavares (20 gennaio 1915, Campos dos Goytacazes, Rio de Janeiro, Brasile – 13 aprile 1984, Campos dos Goytacazes, Rio de Janeiro, Brasile) fu uno spiritista e professore brasiliano. Laureato in Storia e in Legge, ebbe la cattedra di Diritto pubblico internazionale nella Facoltà di Legge, nella Facoltà di Storia Antica e in quella di Filosofia. Inoltre insegnò storia nel Liceo classico, sempre nella sua città. Ebbe inoltre un’intensa attività intellettuale e letteraria e scrisse quattordici libri religiosi, in prosa e in poesia. Tradusse in brasiliano quattro libri del pensatore cristiano italiano Pietro Ubaldi, del quale scrisse anche una biografia.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro e vuoi più informazioni a riguardo, contattaci direttamente qui.