Il ramo d’oro: Studio sulla magia e la religione – James George Frazer (1973). Torino: Editore Boringhieri, 2 volumi (1149 p.) ; 20 cm

Il ramo d’oro – Per invito della Sibilla, prima di accingersi al viaggio nel regno dei morti, Enea colse il ramo d’oro. Secondo gli antichi, a questa leggenda era collegata la strana usanza per cui solo chi fosse riuscito a strappare un ramo dall’albero che cresceva nel recinto del santuario di Diana a Nemi, uccidendo il sacerdote che vigilava su quei luoghi, poteva succedergli come “re del bosco”. Colpito da quello che sembrava essere un barbaro costume sopravvissuto fino ai tempi imperiali, Frazer si lanciò in una ricerca sui motivi universali che potevano averlo ispirato, confrontando miti e riti di ogni tempo e luogo.

Sir James George Frazer (Glasgow, 1º gennaio 1854 – Cambridge, 7 maggio 1941) è stato un antropologo e storico delle religioni scozzese. È fondamentale il suo contributo all’antropologia culturale e alla storia delle religioni.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro e vuoi più informazioni a riguardo, contattaci direttamente qui.

error0
Tweet 20
fb-share-icon20