La ruota del tempo: pensieri sull’universo degli sciamani dell’antico Messico – Carlos Castaneda (1999). Milano: Rizzoli, 277 p. ; 19 cm.

Poco prima della morte Carlos Castaneda raccolse e sottopose ad attenta revisione le opere seminali che, scritte nell’arco di trent’anni, descrivono il suo percorso di iniziazione allo sciamanesimo. Ne nacque questa straordinaria raccolta di citazioni – il distillato essenziale dei suoi insegnamenti, tratto da testi fondamentali come Gli insegnamenti di don Juan, Viaggio a Ixtlan, Una realtà separata, L’isola del tonal. Accompagnati da un’introduzione originale e dai commenti di Castaneda stesso, i pensieri riuniti in questo piccolo volume offrono una descrizione allo stesso tempo completa e ispirata della vita dello sciamano. Un viaggio alla scoperta degli antichi maestri e degli straordinari poteri che permettono di toccare e dirigere la ruota del tempo, secondo gli insegnamenti di una tradizione remota ma dai poteri quanto mai reali.

Carlos Castaneda, in origine Carlos César Salvador Aranha Castañeda (Cajamarca, 25 dicembre 1925 – Los Angeles, 27 aprile 1998), è stato uno scrittore peruviano naturalizzato statunitense nel 1957. Castaneda studiò all’Università della California a Los Angeles conseguendo la laurea in arte nel 1962 e il dottorato in filosofia nel 1973. Con il suo primo libro Gli insegnamenti di Don Juan: una via Yaqui alla Conoscenza del 1968 Castaneda iniziò la sua carriera di scrittore con il proposito di descrivere il suo percorso di iniziazione allo Sciamanesimo mesoamericano. I suoi libri hanno venduto più di 8 milioni di copie in 17 lingue.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro, scrivici direttamente tramite Whatsapp qui o via email a questo link.