Della Magia Naturale. Libri XX – Giò Battista della Porta (1677). Napoli: Antonio Bulifon.

Questo libro rappresenta uno dei più famosi esempi di libri di magia del Rinascimento in cui si mescola il misticismo allo sperimentalismo.

Sono presenti quasi tutti gli aspetti della magia rinascimentale: ricette magiche, mitologia, medicina popolare, alchimia, astrologia, cosmologia, veleni, medicine, cambiamenti chimici dei metalli, distillazione, colorazione del vetro, proprietà magnetiche, cosmetici, polvere da sparo, crittografia.

Questi testi non sono frutto di una propria attività di ricerca, ma si basano sullo studio di autori antichi e moderni.

L’autore con questo libro cerca di insegnare al lettore che il mondo non è una terra vuota, ma una sfera animata, nella quale tutte le cose sono collegate, anzi legate tra loro.

Si tratta di uno dei più grandi trattati di magia mai pubblicati, scritto da Giovanni Battista Della Porta nel 1584, ricco di informazioni e curiosità e da secoli prezioso riferimento per gli appassionati.

Giovanni Battista Della Porta, indicato anche come Giambattista o Giovambattista (Vico Equense, 1º novembre 1535 – Napoli, 4 febbraio 1615), è stato un filosofo, alchimista, commediografo e scienziato italiano.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA (copia anastatica) e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro e vuoi più informazioni a riguardo, contattaci direttamente qui.

error0
Tweet 20
fb-share-icon20