Santi e Contadini. Lunario della tradizione orale veneta – Dino Coltro (1998). Verona: Cierre Edizioni, 651 p. : ill. ; 23 cm.

Frutto di una lunga e documentata ricerca, il volume è costruito in due parti. In una viene descritto quell’aspetto del patrimonio culturale del mondo contadino (usanze, costumi, credenze religiose) definito dall’avvicendarsi delle stagioni e dei lavori agricoli. Nell’altra viene riportata la storia del santo di ogni giorno dell’anno. L’apparato iconografico è costituito da numerose immagini tratte dal cinquecentesco calendario dei Remondini.

Dino Coltro (Albaredo d’Adige, 2 novembre 1929 – Verona, 4 luglio 2009) è stato uno scrittore e poeta italiano. Dopo un’importante esperienza come insegnante elementare che lo ha visto anticipatore delle tendenze pedagogiche più avanzate, è divenuto direttore didattico a San Giovanni Lupatoto dove ha proseguito la sua ricerca e testimonianza di cultura contadina. Ha dedicato gran parte della sua vita allo studio delle antiche tradizioni popolari veronesi e venete, pubblicando una trentina di libri e il famosissimo “Lunario Veneto”. Coltro è considerato il maggior esperto di tradizioni popolari venete.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro e vuoi più informazioni a riguardo, contattaci direttamente qui.

error0
Tweet 20
fb-share-icon20