I misteri di Eleusi – Albert Hofmann (1993). Viterbo: Stampa Alternativa, 29 p. ; 15 cm.

“Lo scopo della vita è la ricerca della felicità, ma per poter partire dobbiamo prima ‘vedere’ la profondità delle cose”.
Così Albert Hofmann, lo scienziato svizzero che per primo sintetizzò l’LSD nei laboratori di ricerca chimico-farmacologica della Sandoz a Basilea. E le feste eleusine – i più importanti Misteri dell’antichità, che dal 1500 a.C. al IV secolo d.C. venivano festeggiati ad Eleusi, in Grecia, in onore della dea Demetra e di sua figlia Persefone – servivano proprio ad aprire le porte di questa ‘visione interiore’. Un modello da riprendere e attualizzare onde “trasformare la coscienza dei singoli per un mondo migliore senza guerre né catastrofi ambientali, per un mondo abitato da persone più felici.”
Il testo è l’intervento tenuto dallo stesso Albert Hofmann in occasione del I Congresso Internazionale sugli Stati Alterati di Coscienza (Goettingen, 1992).

Albert Hofmann (11 Gennaio 1906 – 29 Aprile 2008) è stato uno scienziato svizzero noto per essere stato il primo a sintetizzare, ingerire e conoscere gli effetti psichedelici della dietilamide di acido lisergico (LSD). Hofmann fu anche la prima persona a isolare, sintetizzare e nominare i principali composti psichedelici di funghi psilocibina e psilocina. È autore di oltre 100 articoli scientifici e numerosi libri, tra cui LSD: Il mio bambino difficile. Nel 2007 ha condiviso il primo posto, insieme a Tim Berners-Lee, in una lista dei 100 più grandi geni viventi, pubblicata dal quotidiano The Telegraph.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro e vuoi più informazioni a riguardo, contattaci direttamente qui.