Volario: simboli, miti e misteri degli esseri alati – Alfredo Cattabiani (2001). Milano: Mondadori, 619 p., [12] c . di tav. : ill. ; 20 cm.

“Volario” è un viaggio fantasmagorico, attraverso il tempo e lo spazio, alla scoperta di miti, simboli, leggende, proverbi, feste, opere letterarie e figurative ispirate dagli esseri alati; un viaggio in cui, uno dopo l’altro, si aprono davanti agli occhi del lettore scenari fantastici, dove si muovono dei e uomini, animali reali e creature immaginarie, e in cui s’intrecciano osservazioni naturalistiche, rievocazioni storiche, tradizioni popolari, considerazioni metafisiche e morali. L’universo che si disvela non è popolato solo di uccelli (dal colibrì all’aquila, dall’airone allo struzzo) e insetti (dall’ape alla farfalla, dallo scarabeo alla mantide religiosa, dalla mosca alla zanzara), ma anche di esseri fantastici scaturiti dalla fantasia umana, come il grifone, l’ippogrifo, l’alcione, la fenice, le sirene alate, le arpie, le strigi, i vampiri, il caradrio, il basilisco, l’uccello Rokh, oltre che, naturalmente, di angeli e demoni. Alfredo Cattabiani, pur mostrando come il simbolismo antico occidentale o orientale sia stato talora cristianizzato, situa ogni simbolo nel suo contesto e offre, grazie ai numerosi esempi tratti dalle arti figurative, la possibilità di interpretare correttamente quadri, sculture, emblemi, rappresentazioni religiose e raffigurazioni architettoniche. Un’opera unica, improntata da una sorta di amore ‘religioso’ per l’universo animale, che può essere letta come un’enciclopedia alla maniera di Plinio o come un vero e proprio itinerario sapienziale, e che suggerisce un maggiore rispetto per gli esseri viventi. Uno sguardo originale sull’immaginario del mondo alato e una straordinaria miniera di fiabe e leggende, di cui quel mondo è da sempre uno dei protagonisti più affascinanti.

Alfredo Cattabiani (Torino, 26 maggio 1937 – Santa Marinella, 18 maggio 2003) è stato uno scrittore, giornalista e traduttore. Già direttore editoriale di alcune case editrici, ha ideato e condotto molti programmi su Radio Rai. Ha studiato storia delle religioni, simbolismo e tradizioni popolari, temi principali delle sue numerose pubblicazioni, tra le quali ricordiamo: Calendario (1988), Lunario (1994), Erbario (1994), Bestiario segreto (1995), Florario (1996), Planetario (1998), Breve storia dei giubilei (1999), Volario (2000), Zoario (2001), Acquario (2002).

Disponibile in VERSIONE CARTACEA e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro, scrivici direttamente tramite Whatsapp qui o via email a questo link.