D’Annunzio sciamano – Attilio Mazza (2001). Milano: Bietti, 197 p. ; 23 cm.

L’ipotesi che Gabriele D’Annunzio possedesse inusuali poteri viene ipotizzata in questo volume che offre un’interpretazione originale delle stanze esoteriche della Priora in cui il poeta esercitava i suoi poteri paranormali.

Attilio Mazza è stato un giornalista, saggista, scrittore e storico bresciano. Ha pubblicato una quarantina di opere, fra cui, in ambito dannunziano, la guida del Vittoriale (edita nel 1985 dalla Fondazione) e i volumi: Cargnacco prima di D’Annunzio (1985), Il Vittoriale, casa del sogno di Gabriele D’Annunzio (1988), D’Annunzio grande ospite al Vittoriale (1989), La Torre San Marco e altre cronache dimenticate (1994), l’Harem di D’Annunzio (1995).

Disponibile in VERSIONE CARTACEA.

Se sei interessato/a a questo libro, scrivici direttamente tramite Whatsapp qui o via email a questo link.