Manuale di Astrologia Egizia – Angelo Angelini (1992). Milano: Kemi.

Attraverso il Libro delle Porte ed il Libro delle Caverne, fonti originali della cultura religiosa Egizia, l’autore mette in luce le vere origini dell’Astrologia (nella sua veste di Scienza Sacra), che lungi dall’essere semplice gioco cerebrale, si conferma così essere la Mappa Occulta dei Misteri di Dio e dell’Uomo. Basandosi su dati di fatto l’autore capovolge l’attuale concezione dell’astrologia che diviene, come ha sempre affermato l’Alchimismo medioevale, la Scienza Perfetta.

Angelo Angelini è stato un profondo conoscitore di Alchimia, Spagiria, Astrologia Egizia, Egittologia e del Geroglifico Antico. Dallo studio dei Papiri Medicali, in particolare il Papiro Ebers (datato circa 2850 a. C.), ricavò una serie di ricette in accordo con il più puro pensiero Alchemico. Le sue conoscenze si estendevano anche alla Chimica, alla Fisica Moderna, all’Anatomia, alla Fisiologia, all’Astronomia, alla Filosofia (greca, araba, sufi, induista e taoista), alla Botanica, alla Musica, allo Yoga, alle tecniche meditative sia orientali che occidentali. Trasmise il suo sapere ad un esiguo gruppo di persone che seguirono i suoi corsi di Egittologia, Alchimia, Spagiria ed Astrologia Antica.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA.

Se sei interessato/a a questo libro, scrivici direttamente tramite Whatsapp qui o via email a questo link.