Il velo di Iside: storia dell’idea di natura – Pierre Hadot (2006). Torino: Einaudi, 332 p. : ill. ; 21 cm.

A partire dall’esegesi di una celebre sentenza di Eraclito («La Natura ama nascondersi»), Pierre Hadot ripercorre l’intera storia dell’idea di natura, dall’antichità alla fine dell’età moderna, dai presocratici a Heidegger e Wittgenstein. Nel corso di venticinque secoli, l’aforisma eracliteo ha espresso e al contempo influenzato la disposizione dell’uomo nei confronti della natura: a un atteggiamento prometeico (l’uomo deve impossessarsi della natura per domarla e trasformarla) si oppone un’attitudine orfica (solo il poeta o l’artista possono sollevare il velo dei misteri della natura). Di volta in volta, il frammento di Eraclito è servito a spiegare le difficoltà della scienza; a giustificare l’esegesi allegorica dei testi biblici o a difendere il paganesimo; a criticare la violenza fatta alla natura dalla meccanizzazione del mondo; a spiegare l’angoscia dell’uomo moderno per il suo essere-nel-mondo. Seguendo le tracce della figura di Iside nell’iconografia e nella letteratura, Hadot esplora le implicazioni filosofico-culturali di un’espressione ancora oggi misteriosa, e delinea una vera e propria storia del rapporto tra uomo e natura.

Pierre Hadot (Parigi, 21 febbraio 1922 – Orsay, 24 aprile 2010) è stato un filosofo e scrittore francese. Il suo ambito di interesse è la filosofia antica e la patristica, soprattutto quella mistico-greca e il neoplatonismo. È stato però anche uno dei primi ad aver introdotto il pensiero di Wittgenstein in Francia. Una delle sue tesi principali è che la filosofia sia nata, nell’antichità greca, come “stile di vita”, saggezza intesa come “saper vivere”, in un’unità di teoria e prassi tipica dell’epoca nella quale appunto nacque. Il tema è trattato approfonditamente in una delle sue opere principali, Che cos’è la filosofia antica?, nella quale illustra quanto lontano fosse il pensiero greco dalla costruzione di sistemi ideali astratti e metafisici, avulsi dalla realtà fisica e logica.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA e digitale in PDF.

Se sei interessato/a a questo libro, scrivici direttamente tramite Whatsapp qui o via email a questo link.