Fate e spiriti d’Irlanda – Henry Glassie (2002). Roma: Franco Muzzio, 293 p. ; 22 cm.

La tradizione favolistica irlandese è una delle più ricche del mondo. Forse in nessun altro paese sono stati compiuti studi così approfonditi e così estesi sul fulcro della tradizione e specchio dell’identità nazionale e ci si è posti con tanta serietà il problema di tradurre sulla pagina scritta le storie raccolte dalla viva voce della gente. Le fiabe qui presentate, precedute da una colta e avvincente prefazione sull’argomento di una personalità nel campo dello studio del folclore, sono in particolare legate al “misterioso”. Fate, elfi, folletti sono di casa in questi racconti gagliardi, comici, commoventi o orripilanti, che illuminano sulla fede nel soprannaturale e sulle passioni del popolo irlandese.

Henry H. Glassie III (nato il 24 Marzo 1941) è un folklorista e emerito professore universitario di Folklore presso l’Indiana University di Bloomington.

Il libro, edito da “Franco Muzzio”, è disponibile in versione cartacea.

Se sei interessato/a a questo libro e vuoi più informazioni a riguardo, contattaci direttamente qui.