Streghe o vittime? Tre processi nella Serenissima da documenti d’archivio – Lara Pavanetto (2015). Venezia: Filippi Editore, 117 p.

Un’attenta, minuziosa ricerca d’archivio relativa a tre processi per stregoneria celebrati nella Serenissima Repubblica del tempo.
L’autrice riesce a compiere e a suggerire un accostamento storico illuminante fra tre diversi casi processuali dove appare alquanto evidente che le protagoniste di queste storie – Diletta, Ursula Barbieri e Suor Giacomina – non erano effettivamente in grado di opporre una valida resistenza alle derive mentali dei loro giudici. Non sempre perché impotenti, o ignoranti, ma perché sostanzialmente “estranee” alle complesse, variegate questioni che si trovavano ad affrontare.

Lara Pavanetto si è laureata in Storia delle istituzioni politiche e sociali presso l’università Ca’ Foscari di Venezia. Ha studiato in particolare l’amministrazione della giustizia penale della Serenissima tra Cinque e Seicento scovando negli archivi processi e documenti inediti. Ama riportare alla luce storie sconosciute e insolite del passato e raccontarle.

Disponibile in VERSIONE CARTACEA.

Se sei interessato/a a questo libro e vuoi più informazioni a riguardo, contattaci direttamente qui.